12.04.2019 – I Giovani verso la Cultura della Legalità

Il Lions Club di Montesilvano, in collaborazione con il Premio Nazionale Borsellino e con il Patrocinio del Comune di Montesilvano e della Provincia di Pescara, presenta il Convegno ” I Giovani verso la cultura della Legalità”. Giornata conclusiva del percorso formativo rivolto agli studenti delle scuole Elementari, Medie e Superiori di Montesilvano. Le più alte Autorità , Religiose, Civili , Militari, unitamente ad ospiti di valenza Nazionale, parteciperanno all’evento.

Una lunga giornata, dove le testimonianze di, Lirio Abate vice Direttore dell’Espresso, Don Aniello Manganiello Parroco del quartiere Napoletano di Scampia, Francesco Misiti Questore di Pescara, hanno toccato nel profondo le persone presenti.
Ancora una volta gli studenti delle scuole Elementari, Medie e Superiori di Montesilvano, hanno voluto, con diversi elaborati, rappresentare la legalità e la sua vittoria contro ogni forma di criminalità.
È opportuno ringraziare, la gradita presenza di tutte le autorità civili e militari intervenute, ma soprattutto gli studenti ed il corpo docente delle scuole intervenute, che senza risparmiarsi sono stati, con uno sguardo al futuro, la vera forza di questa manifestazione.

Parlare di legalità ai ragazzi è sempre stato uno tra i service più importanti dei Lions italiani consci che l’impegno contro la mafia ed il malaffare non può concedersi pausa alcuna .
Ed è importante parlarne ai giovani perché parafrasando Paolo Borsellino :
“Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. “

Grazie ancora a:

LIRIO ABBATE Giornalista e Saggista da sempre impegnato in inchieste su corruzione , mafie e malaffare .

DON ANIELLO MANGANIELLO parroco di Scampia – il tristemente famoso quartiere alla periferia settentrionale di Napoli – per sedici anni, dal 1994 al 2010. Sedici anni durante i quali ha combattuto la criminalita` organizzata, strappando alla manovalanza della camorra tantissimi giovani.

S.E. Prefetto di Pescara GERARDINA BASILICATA che Nel suo saluto ha detto :
“ Stamattina stiamo dimostrando di essere dalla parte dello Stato e di combattere insieme allo Stato.
Noi adulti dobbiamo dimostrare ai giovani che si può e si deve vivere nel rispetto dei nostri principi costituzionali “ .

FRANCESCO MISITI Questore di Pescara
Brillante ed efficace nel suo intervento , alleggerito da aneddoti sull’amicizia e collaborazione che lo hanno a lungo legato a Lirio Abbate in Sicilia e che lui ha dedicato soprattutto ai ragazzi esortandoli al rispetto delle regole .

CONDIVIDI